Digital marketing

Il Marketing di Wanna Marchi: infallibilità di una strategia.

Il Marketing di Wanna Marchi incantò gli Italiani negli anni ’80. Oggi alcune delle sue tecniche sono messe in atto dal marketing digitale. Scopriamole insieme!

Regina della televendita, truffò gli Italiani per 63 miliardi di lire. Wanna Marchi rappresentò il lato esasperato, perverso (e illecito) del marketing.

Ma quali sono le tecniche di vendita più efficaci che mise in scena e soprattutto, sapevi che ancora oggi vengono utilizzate nella costruzione della strategia di marketing per la crescita delle aziende?

Ne abbiamo raccolte alcune, mentre guardavamo la serie tv prodotta da Netflix. Conosciamole insieme!

Cosa prevede una strategia di digital marketing alla Marchi maniera?

Innanzitutto, una doverosa premessa. Le tecniche di marketing promosse dal modello Wanna Marchi sono state esercitate dalla regina delle truffe in TV in modo, chiaramente, illecito. 

Tuttavia, la loro analisi ci fornisce un ottimo spunto di riflessione. Esserne consapevoli ed essere in grado di riconoscerle, ci permette di intuire l’iter dell’utente medio e comprendere che cosa lo induca alla conversione finale.

Noi ci concentreremo su questo e non, come intuibile, sulla promozione personale di un personaggio controverso come quello di Wanna Marchi.

Pronto? Partiamo!

  • Conosci il tuo target.

???? Durante l’intervista di Netflix, Wanna Marchi afferma: “ascolti e impari tutto.” In queste parole, c’è una grandissima verità: conoscere il proprio target consente di costruire una strategia di marketing più efficace di quanto si possa pensare.

Ai suoi albori, Wanna Marchi faceva l’estetista. Girava per i centri offrendo alle clienti i suoi servigi di bellezza. Ed è qui che ha imparato ad ascoltare. Porgeva l’orecchio ai desideri reconditi delle sue clienti e finiva per conoscerle, meglio di chiunque altro.

  • Customer retention.

???? Durante una diretta, Wanna Marchi spronò il suo pubblico al grido di “nome, cognome, numero di telefono, residenza e niente più!” 

Questo sottolineava la semplicità con cui era possibile acquistare i suoi prodotti (tradotto, garantiva una User Experience a prova di fesso) e sottintendeva qualcosa di ancora più funzionale alla crescita esponenziale delle sue vendite. 

Questi dati le sarebbero serviti ad alimentare una lista di contatti, sui quali provare a convertire più e più volte. Wanna Marchi riuscì ad ottenere i contatti di oltre 300.000 clienti in tutta la sua carriera. Sapeva bene che, mantenere un cliente è più facile che trovarne uno nuovo. 

  • Direct marketing. 

 Insieme alla figlia e davanti alla telecamera lanciò un ultimatum che, per la forza del suo linguaggio, ancora riecheggia nella mente di chi lo ascoltò: “Guerra al Lardo!”

Wanna indagò la condizione personale e psicologica dei prospect per arrivare dritta a ciò che volevano sentirsi dire. Calpestando il politically correct, arrivava a toccare il nervo scoperto del suo pubblico e gli offriva una soluzione immediata al suo problema.

Senza fronzoli, semplicemente con la forza delle parole. 

  • Cross-selling marketing.

???? “Alghe e… Scioglipancia!” Wanna Marchi poteva vendere di tutto. Anche una crema miracolosa capace di sciogliere la pancia, come fosse burro al sole.

La sue era una vendita incrociata pensata per fidelizzare il cliente e guadagnare di più dalla sua spesa maggiorata.

Vuoi sapere come applicare queste tecniche per migliorare la presenza online della tua azienda, (in modo legale si intende!)?


Clicca qui sotto:

Richiedi ora la tua consulenza con preventivo gratuito della tua attività

CONTENUTO GRATUITO

Un esempio pratico di come portiamo risultati in poche settimane (contiene idee di marketing che puoi usare subito)

HANAMI SRL

LAVORA CON NOI

Siamo un team giovane e in espansione.
Cresciamo insieme.