Brand Reputation influisce sulla decisione di acquisto del consumatore. Ecco perché è bene averne cura.

Brand Reputation: perché curare l’idea che hanno di te

La brand reputation influisce sulla decisione d’acquisto del consumatore

L’apparenza inganna, l’abito non fa il monaco, non sempre è oro quel che luccica ci sono tanti proverbi che ci ricordano una tendenza comune, ovvero fidarsi dell’apparenza, prima che dell’oggettività delle cose. Nella pratica, spesso vediamo ciò che ci circonda non per come è realmente, ma per come lo percepiamo. Vogliamo forse farvi la morale? Niente di tutto questo. Questo preambolo ci serve per parlare di un aspetto centrale di una strategia di marketing efficace: la Brand Reputation, ovvero la percezione che il grande pubblico ha di un marchio e dei suoi prodotti o servizi.

Iniziamo con un esempio: l’i-phone.

In Italia, l’i-phone è molto diffuso, ma non come in altri paesi europei: su tutti gli smartphone attivi nel paese, quelli equipaggiati con iOS rappresentano infatti circa il 20%. Quindi, molte persone non utilizzano un i-phone, eppure siamo tutti convinti che si tratti dello smartphone migliore sul mercato. Perché?

Il motivo risiede nella percezione che si ha di Apple, ovvero quella di un brand innovativo, che detta le regole del mercato.

In altre parole, la Brand Reputation di Apple ha superato quella dei competitor, coronando il brand a leader indiscusso di settore.

Ma in che cosa consiste la reputazione del brand e come costruirla?

Gli aspetti che concorrono alla costruzione di una buona reputazione di un marchio sono:

  • La qualità dei prodotti o dei servizi offerti;
  • La gestione aziendale e le pratiche etiche;
  • La comunicazione e la strategia di marketing adottate;
  • La soddisfazione e la fedeltà dei clienti;
  • La reputazione del marchio rispetto ai competitor.


Una brand reputation salda influisce dunque sulla decisione di acquisto del consumatore e concorre, a tutti gli effetti, all’individuazione di nuovi clienti e alla fidelizzazione dei vecchi. Ecco perché averne cura è un vero e proprio trampolino per aumentare il valore percepito dei tuoi prodotti e servizi nel mercato.

La gestione della branding reputation ti consentirà di:

  • mettere in evidenza i punti di forza della tua azienda e di contrastare i commenti negativi degli utenti e anche della concorrenza;
  • aumentare la fiducia dei clienti e, di conseguenza la probabilità che le persone scelgano il tuo marchio rispetto a un altro;
  • fare una buona prima impressione, essenziale soprattutto per le persone che stanno pensando di fare un acquisto;
  • diventare il fornitore principale per tutto ciò che offri.


In conclusione, anche se controllare ciò che il consumatore o il resto delle persone e i media dicono del tuo marchio può sembrare molto difficile, controllare ciò che fai e ti permetterà di influenzare indirettamente la tua audience.

Vuoi imparare a prenderti cura della percezione che gli altri hanno del tuo brand, per aumentare il fatturato? Affidarti all’esperienza di una Web Agency Pisa può aiutarti!

Per saperne di più e smettere di sprecare budget per la promozione online del tuo business, richiedici ora la tua consulenza con preventivo gratuito della tua attività

Articoli

ALTRI

Altri Articoli

Scarica il nostro caso studio.

Compila i campi qui sotto per riceverlo.